Formazione Formatori

Le aziende e le organizzazioni del terzo millennio vivono e crescono solo se sono capaci di trasmettere conoscenza.

Aziende e organizzazioni hanno bisogno che chi detiene le competenze le porti in circolo.

Ecco perché “fare il formatore” in futuro sarà sempre di meno “un mestiere” e sempre di più “una componente del nostro lavoro”. 

Ecco perché le aziende ci chiedono di trasformare in formatori i propri dipendenti

Per chi vuole diventare formatore organizziamo un laboratorio full immersion: 12 ore di attività insieme.

Ciascuno dei partecipanti progetta e gestisce una sessione di formazione in aula e una sessione di formazione a distanza su 3 argomenti di sua conoscenza.

Non facciamo altro. La teoria la usiamo solo quando ci diamo feedback su quanto è emerso nella nostra palestra.

 

Chi partecipa al laboratorio impara:

  • come progettare un evento formativo
  • come organizzare i contenuti
  • come ottenere l'attenzione di chi ascolta
  • come bilanciare apprendimento, intrattenimento e dialogo
  • come gestire obiezioni e imprevisti
  • come sviluppare giochi, esercizi e simulazioni
  • come utilizzare lo spazio e gestire i tempi
  • come valorizzare la propria voce e la propria fisicità
  • come progettare e gestire elearning e formazione a distanza
  • come strutturare test e momenti di verifica
  • come confezionare il materiale didattico

"A distanza di tre mesi abbiamo conseguito risultati concreti. Oggi chi va in aula ha ben chiara la necessità di avere una scaletta ben definita, di dover intervallare i concetti con domande/quiz/giochi che tengano alta l’attenzione. Sa di dover intervallare la presentazione di documenti “asciutti”con momenti dove tutta la platea deve essere concentrata su di lui. Sa di dover interloquire con gli studenti anche avvicinandosi fisicamente, dimostrando quindi attenzione e controllo"  Dervys Bronzetti, Hera Group

 

Invia questo link al responsabile formazione della tua azienda

oppure

Contattaci

 

Condividi